Pubblicato il 03/04/2019

RISOLUZIONE A.d.E. N.40/E/2019 - Interpello credito d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo

SOFTWARE - Bonus R&S escluso per l’innovazione di processo sul software. 

L’Agenzia delle Entrate nella risoluzione n. 40, ribadisce un principio avente ormai valenza generale con riferimento al credito d’imposta di cui all’art. 3 del DL 145/2013.

Le attività relative allo sviluppo di un software qualificabili tra le “innovazioni di processo” non rientrano nell’ambito delle attività di ricerca e sviluppo agevolabili.

L'Agenzia delle Entrate risponde all'interpello posto da una società, la quale ha investito in un progetto di ricerca e sviluppo relativo ad un supporto informatico finalizzato alla ricerca di sistemi e procedure che consentissero di incrementare l’efficienza della gestione dei flussi di lavoro e di migliorare la formazione del personale, interpellando il MISE e riportando la risposta del Ministero.

Secondo il MISE, gli investimenti effettuati dalla società istante non possono qualificarsi, nel loro complesso, come investimenti in attività di ricerca e sviluppo nell’accezione rilevante ai fini del credito d’imposta poichè sono investimenti in capitale fisso (immobilizzazioni immateriali) finalizzati ad incrementare la funzionalità e le prestazioni dei supporti informatici a disposizione dell’azienda attraverso lo sviluppo di applicazioni che, pur potendo presentare varianti rispetto alle alternative già esistenti sul mercato, si basano, comunque, sull’utilizzo di strumenti e tecnologie già ampiamente diffuse anche nello stesso settore in cui opera l’impresa.

Inoltre, il MISE, ha precisato che le attività di investimento di tale società mancando dei requisiti del rischio dell’insuccesso tecnico e del rischio finanziario. 

RISOLUZIONE N.40/E/2019 Agenzia delle Entrate

Scadenza: 30/06/2021


CREDITO INDUSTRIA 4.0

Nuovo credito d'imposta in percentuale sull'acquisto di beni strumentali nuovi (anche in leasing). Sostituisce la normativa previgente dell’iperammortamento e superammortamento.

 

Vai al bando

Scadenza: 31/12/2020


INDUSTRIA 4.0 - IPERAMMORTAMENTO

Maggiorazione del 170% del costo di acquisto, anche in leasing, di beni strumentali nuovi materiali funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale - Industria 4.0.

 

Vai al bando

Scadenza: 31/12/2019


CREDITO D'IMPOSTA R&S

Il credito d’imposta R&S sull'eccedenza degli investimenti in R&S realizzati per ogni anno rispetto alla media degli investimenti realizzati nel triennio 2012-2014, calcolato in misura del 25%, ovvero 50%, in base alle spese sostenute.

 

Vai al bando

 

Guarda tutti i bandi


Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi bandi e nuove opportunità per la tua azienda