Pubblicato il 24/01/2020

Nuovo credito d'imposta acquisto beni strumentali 2020-2021

La Legge di Bilancio 2020 (L. 160/2019, art.1 commi 184-197) ha ridefinito la disciplina degli incentivi fiscali previsti dal Piano industria 4.0, sostituendo la normativa previgente dell’iperammortamento e superammortamento per l’acquisto di beni strumentali nuovi (anche in leasing) con un Credito d’imposta detassato ai fini IRES e IRAP.

  • Beni materiali industria 4.0: 40% (fino a 2,5 mln di euro) e 20% (da 2,5 mln a 10 mln di euro);
  • Beni immateriali industria 4.0: 15% (fino a 700.000 euro);
  • Beni materiali (NON industria 4.0): 6% (fino a 2 mln di euro).

Alleghiamo il nostro materiale informativo per Vostra visione ed approfondimento.

Nuovo credito d'imposta acquisto beni strumentali 2020-2021


Scadenza: 30/06/2021


CREDITO INDUSTRIA 4.0

Nuovo credito d'imposta in percentuale sull'acquisto di beni strumentali nuovi (anche in leasing). Sostituisce la normativa previgente dell’iperammortamento e superammortamento.

 

Vai al bando

Scadenza: 31/12/2020


INDUSTRIA 4.0 - IPERAMMORTAMENTO

Maggiorazione del 170% del costo di acquisto, anche in leasing, di beni strumentali nuovi materiali funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale - Industria 4.0.

 

Vai al bando

Scadenza: 31/12/2019


CREDITO D'IMPOSTA R&S

Il credito d’imposta R&S sull'eccedenza degli investimenti in R&S realizzati per ogni anno rispetto alla media degli investimenti realizzati nel triennio 2012-2014, calcolato in misura del 25%, ovvero 50%, in base alle spese sostenute.

 

Vai al bando

 

Guarda tutti i bandi


Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi bandi e nuove opportunità per la tua azienda