Pubblicato il 02/05/2019

Superammortamento 30% per il 2019 e 2020

Il Decreto Crescita (D.L. n.34/2019) pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. n.100) del 30 aprile 2019 ha reintrodotto il super-ammortamento al 30% per gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi effettuati dal 1° aprile 2019 al 31 dicembre 2019, ovvero entro il 30/06/2020 a condizione che sia avvenuta l’accettazione dell’ordine ed il versamento di acconti almeno pari al 20% del costo d’acquisto, entro il 31/12/2019.

Sono ESCLUSI:

  1. Gli investimenti effettuati da 01/01/2019 al 31/03/2019;
  2. I veicoli e mezzi di trasporto, di cui all’art. 164, co.1 TUIR (anche se totalmente strumentali): autovetture, autocaravan, ciclomotori e motocicli. Sono ammessi invece gli autocarri, autoarticolati e autotreni;
  3. Gli investimenti in beni materiali con coefficienti di ammortamento inferiori al 6,5% (es. fabbricati);
  4. L’ammontare d’investimenti superiore a 2,5 milioni di euro.

D.L. n.34 del 30/04/2019, art. 1.

Scadenza: 30/06/2021


CREDITO INDUSTRIA 4.0

Nuovo credito d'imposta in percentuale sull'acquisto di beni strumentali nuovi (anche in leasing). Sostituisce la normativa previgente dell’iperammortamento e superammortamento.

 

Vai al bando

Scadenza: 31/12/2020


INDUSTRIA 4.0 - IPERAMMORTAMENTO

Maggiorazione del 170% del costo di acquisto, anche in leasing, di beni strumentali nuovi materiali funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale - Industria 4.0.

 

Vai al bando

Scadenza: 31/12/2019


CREDITO D'IMPOSTA R&S

Il credito d’imposta R&S sull'eccedenza degli investimenti in R&S realizzati per ogni anno rispetto alla media degli investimenti realizzati nel triennio 2012-2014, calcolato in misura del 25%, ovvero 50%, in base alle spese sostenute.

 

Vai al bando

 

Guarda tutti i bandi


Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi bandi e nuove opportunità per la tua azienda