Scadenza: 21/06/2023


BANDO E-R: PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Regione Emilia Romagna - Contributo a fondo perduto del 50% delle spese sostenute per interventi finalizzati a realizzare percorsi di internazionalizzazione.

CHI

PMI, ATI/ATS/reti d'imprese (minimo 5 soggetti) e consorzi aventi sede legale e operativa in Emilia-Romagna.

QUANTO

Contributo a fondo perduto del 50% delle spese ammissibili e fino ad un massimo di:

  • 60.000 euro per i richiedenti in forma singola;
  • 150.000 euro per le aggregazioni.

NB: RISORSE STANZIATE PARI A EURO 3 MILIONI per le imprese singole e EURO 7 MILIONI per le aggregazioni.

QUANDO

La domanda potrà essere inviata dal 27/04/2023 al 21/06/2023, tramite il portale regionale SFINGE 2020.

COSA

Spese sostenute per realizzare percorsi di internazionalizzazione che si avvalgano OBBLIGATORIAMENTE DI CONSULENZE, fra quelle rientranti nelle tipologie di segito elencate:

  • ASSESSMENT: consulenze finalizzate all’accrescimento delle potenzialità del beneficiario attraverso servizi di analisi e orientamento specialistico; preparazione di un piano export digitale; preparazione di un piano di sviluppo sui mercati obiettivo del progetto (sono esclusi i meri studi di mercato);
  • TEMPORARY EXPORT MANAGER e/o DIGITAL EXPORT MANAGER: sviluppo delle competenze interne attraverso l’utilizzo da parte del beneficiario di uno di tali soggetti;
  • CONSULENZA PER BUSINESS ON LINE: consulenza e assistenza tecnica per l’avvio e sviluppo della di attività di promozione e commercializzazione on line B2B e B2C (consulenza e formazione per l’utilizzo di piattaforme / marketplace / sistemi di smart payment internazionali)

Sono inoltre ammissibili spese per:

  • FIERE/B2B/EVENTI INTERNAZIONALI IN PRESENZA: affitto spazi, noleggio allestimento, spese di progettazione degli stand, trasporto merci in esposizione e assicurazione delle stesse, hostess/interpreti
  • FIERE/B2B/EVENTI INTERNAZIONALI VIRTUALI: iscrizione alla fiera e ai relativi servizi, accordi onerosi con media partners, spese di spedizione dei campionari
  • MARKETING DIGITALE: realizzazione di campagne di marketing digitale o di vetrine digitali in lingua estera, promozione del sito attraverso strumenti quali search engine optimization, search engine marketing o altre metodologie simili;
  • MATERIALE PROMOZIONALE: realizzazione di video, realizzazione di cataloghi, repertori, dépliant, altri materiali (anche digitali) redatti in lingua diversa dall’Italiano (max. € 3.000);

Sono ammesse le spese realizzate dalla data di presentazione della domanda e fino al 31/12/2024.

ALTRO

  • La procedura di selezione delle domande sarà di tipo valutativo a graduatoria.
  • I contributi sono concessi in regime "de minimis".
  • Misura cumulabile con altre agevolazioni pubbliche non configurabili quali aiuti di stato.

RD Team vi assiste nella valutazione circa l'ammissibilità degli investimenti all'agevolazione e nella predispozione della modulistica da presentare per l'accesso al beneficio. 

 

Cosa
progetti di internazionalizzazione

Come
contributo a fondo perduto

Quanto
50% delle spese sostenute

 

Richiedi una preanalisi





Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi bandi e nuove opportunità per la tua azienda