Scadenza: ad esaurimento fondi


BANDO SIMEST: EMERGENZA ALLUVIONE

Bando volto al sostegno delle Micro, PMI e MID CAP, che hanno sede operativa/unità locale in uno o più dei territori interessati dall'alluvione, e che hanno subito danni meteriali causati direttamente dall'alluvione.

Le risorse messe a disposizione da SIMEST sono pari a 300 milioni, così suddivisi:

  • 30 milioni per micro e piccole imprese
  • 180 milioni per le PMI 
  • 90 milioni per le MIDCAP
Il bando agevola i danni materiali ad attivi presenti nelle immobilizzazioni materiali e rimanenze (es: immobili, attrezzature, macchinari, automezzi e scorte di magazzino) che abbiano un nesso causale diretto con l'alluvione.

L'importo max. del contributo a fondo perduto non potrà superare 1,5 milioni ed è pari a:
  • per gli attivi non coperti da polizze assicurative - fino all'80% del valore del danno 
  • per gli attivi coperti da polizze assicurative - fino al 100% del valore del danno non coperto dalla polizza (quota non assicurata)

Sarà possibile presentare le domande dal 26 giugno 2023 ed è opportuno effettuare l'invio il prima possibile in quanto il bando è ad esaurimento fondi.

INFO GENERALI:

  • Erogazione del contributo in un'unica tranche
  • Assegnazione del contributo secondo l'ordine cronologico di presentazione della domanda e fino ad esaurimento fondi
  • E' necessaria una perizia rilasciata da un perito che certifichi l'entità dei danni

RD Team vi assiste nella valutazione circa l'ammissibilità all'agevolazione e nella predispozione della modulistica da presentare per l'accesso al beneficio. 

 

Cosa
danni materiali causati dall'alluvione

Come
contributo a fondo perduto

Quanto
fino al 100% dei danni e fino ad un max. di 1,5 milioni

 

Richiedi una preanalisi





Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi bandi e nuove opportunitĂ  per la tua azienda